🚚💨 SPEDIZIONE IN 24/48H – GRATUITA IN ITALIA PER ORDINI SUPERIORI A 39 €

L’84% degli over 50 in Italia dichiara di non sentirsi più in forza e in carica come prima.

 

‘Mi rilasso sul divano 5 minuti…’. Diciamoci la verità, chi non ha mai pronunciato questa frase dopo una giornata stressante, salvo poi alzarsi dopo qualche ora.
I ritmi frenetici della vita quotidiana lasciano il segno, soprattutto se fai enorme fatica a ritagliarti del tempo per recuperare le energie:


Le cause della stanchezza possono essere molteplici.
 A volte, non ci vuole tanto per individuarle. Lo stress sul posto di lavoro, gli impegni in famiglia, affrontare giornate lunghissime e anche i cambi di stagione possono tutti fare la loro parte.
Per questo può capitare di ritrovarti con gambe pesanti o doloranti, mal di schiena, difficoltà di concentrazione, difficoltà di memoria, sonnolenza, “testa pesante”.

Molto spesso a farsi carico di tutto questo stress può essere tutto l’organismo, con pericolose ripercussioni su corpo e mente.

Sono tutte situazioni che portano a stanchezza cronica e intaccano il naturale svolgimento della vita quotidiana.

Peraltro, con l’avanzare degli anni diventa in genere sempre più difficile riuscire ad affrontare periodi intensi. Ma come puoi aiutare il tuo corpo a recuperare le forze, combattere la stanchezza e al contempo tornare a sentirti in forma?

 

Rimedi per la stanchezza fisica e mentale.

In primis occorre una revisione della propria alimentazione. Una sana alimentazione fa parte di questo stile di vita.

È preferibile consumare alimenti freschi, ricchi di minerali e antiossidanti utili alla protezione del tuo organismo.

Vanno dunque esclusi i cibi confezionati spesso ricchi di zucchero o dolcificanti sintetici o grassi o quelli ricchi di additivi alimentari, che potrebbero peggiorare la capacità di eliminare le tossine dell’organismo.

Sono indicate verdure, frutta ricche di vitamine o cereali integrali.

Anche dormire bene è un buon rimedio per favorire il recupero delle energie ed eliminare ogni percezione di continua stanchezza e sonnolenza.

 

SE IL CIBO E IL RIPOSO NON BASTANO?

Tutto ciò può non bastare perché se il tuo stile di vita è altamente frenetico e stressante non riuscirai mai a recuperare al 100% energie fisiche e mentali.

Cosa può aiutarti?

Per uscire dal vortice della stanchezza, scarsa concentrazione, perenne fiacca, un forte sostegno te lo forniscono gli integratori naturali, preferibilmente biologici.

I migliori alleati sono:

– Spirulina, è la fonte più preziosa al mondo di proteine vegetali, è anche ricca di ferro e calcio per questo viene definita un super alimento. Fornisce una dose quotidiana di forza ed energia.
L’elevatissimo contenuto proteico -maggiore della carne- la ricchezza di vitamine, minerali, aminoacidi essenziali e altre sostanze nutritive rendono la spirulina fortemente energizzante. La FAO afferma che la Spirulina è senza dubbio l’alimento del futuro[1]*.

– Carota nera, o meglio violacea, è considerata come uno degli ortaggi del pianeta che hanno maggiori benefici sulla salute.

Contribuisce alla salute generale, a quella della circolazione, della vista, del sistema nervoso, del colon.

Gli antociani, preziosi e potenti antiossidanti, presenti in massicce quantità, sono molto utili contro i radicali liberi, le infiammazioni, i problemi circolatori, le malattie degenerative e contribuiscono a rallentare l’invecchiamento cellulare combattere la stanchezza in maniera naturale[2]*.

Estratti di carota nera sono utilizzati come prevenzione dell’Alzheimer e di altre malattie degenerative del sistema nervoso.

– Aloe arborescens, grazie al potente effetto detox elimina le tossine nocive che inevitabilmente, ogni giorno, si accumulano nell’organismo. Allo stesso tempo la fenilalanina presente al suo interno è in grado di agire positivamente sull’umore[3]*.

Questo è il perfetto mix di preziosi estratti naturali ideale per:

  • dare vigore al fisico quando ti senti stanco e privo di energie;
  • sostenere il fisico durante le giornate impegnative e stressanti;
  • potenziare l’organismo per far fronte ai cali fisiologici dovuti dall’età;
  • sostenere la mente e influire positivamente sull’umore nelle giornate più dure;

Al tuo benessere!

——————————————-

[1] Potential application of microalga Spirulina platensis as a protein source. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24749207
 I – Nutritional and medical applications of spirulina microalgae – https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23544470
II – Spirulina maxima Decreases Endothelial Damage and Oxidative Stress Indicators in Patients with Systemic Arterial Hypertension:
      Results from Exploratory Controlled Clinical Trial. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30544795
III – Nutritional and toxicological aspects of spirulina https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26262693
IV – A review on culture, production and use of spirulina as food for humans and feeds for domestic animalshttps://www.fao.org/3/i0424e/i0424e00.htm
[2] – Bioaccessibility of Polyphenols from Plant-Processing Byproducts of Black Carrot – https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28764021
I –  
Optimization of anthocyanins extraction from black carrot pomace with thermosonication – https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26262673
II –  Phytochemicals in Daucus carota and Their Health Benefits-Review Article. – https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29493459
III – Anti-diabetic Phenolic Compounds of Black Carrot (Daucus carota Subspecies sativus var. atrorubens Alef.) Inhibit Enzymes of Glucose Metabolism: An in silico and         in vitro Validation. – https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29493459
[3] – Kodym, A., 1991. The main chemical components contained in fresh leaves and in a dry extract from three years old Aloe Arborescens Mill. grown in hothouses Pharmazie 46, 217-219
I – The Subjective and Cognitive Effects of Acute Phenylalanine and Tyrosine Depletion in Patients Recovered from Depression. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2631648/
II – Dl-phenylalanine in depressed patients: an open study. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/335027
III – Bruce W.G.G. 1975. Medicinal properties in the Aloe. Excelsa 57-58.

Prodotto consigliato:

Clicca per scoprire di più

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoVai ai prodotti
      Calcolo spedizione
      Applica coupon